Introduzione al Trasporto di Merci Pericolose


introduzione trasporto merci pericolose


Introduzione al trasporto di merci pericolose Il trasporto di merci su strada o su rotaia comporta il rischio di incidenti stradali. Se le merci trasportate sono pericolose, c'è anche il rischio di un incidente, come la fuoriuscita di merci, che porta a pericoli come incendi, esplosioni, ustioni chimiche o danni ambientali. La maggior parte delle merci non è considerata sufficientemente pericolosa da richiedere speciali precauzioni durante il trasporto. Alcune merci, tuttavia, hanno proprietà che significano che sono potenzialmente pericolose se trasportate. In questo caso è fondamentale la Consulenza ADR. Le merci pericolose sono sostanze e articoli liquidi o solidi che le contengono, che sono state testate e valutate in base a criteri concordati a livello internazionale - un processo chiamato classificazione - e risultate potenzialmente pericolose (pericolose) durante il trasporto. Le merci pericolose sono assegnate a Classi differenti a seconda del loro pericolo predominante. Esistono regolamenti per trattare il trasporto di merci pericolose, il cui scopo è proteggere tutte le persone direttamente coinvolte (come mittenti o trasportatori) o che potrebbero essere coinvolti (come i membri dei servizi di emergenza e il pubblico). I regolamenti impongono doveri a tutti coloro che sono coinvolti nel trasporto di merci pericolose, per assicurarsi che sappiano cosa devono fare per ridurre al minimo il rischio di incidenti e garantire una risposta efficace. Il trasporto di merci pericolose su strada o ferrovia è regolamentato a livello internazionale da accordi e direttive europee, con aggiornamenti biennali delle direttive che tengono conto dei progressi tecnologici. I nuovi requisiti di sicurezza sono implementati dagli Stati membri tramite regolamenti nazionali che - per GB - fanno riferimento diretto agli accordi tecnici.