Benessere finanziario dei dipendenti: di chi è il ruolo?


Benessere finanziario dei dipendenti lavoratori

Come mostrano i dati nell'ultimo sondaggio CIPD, gli indicatori di povertà lavorativa sono aumentati dall'inizio della pandemia.
Questo dovrebbe essere motivo di preoccupazione per i datori di lavoro su due livelli: la prima preoccupazione dovrebbe essere per il benessere delle persone interessate, ma la ricerca CIPD mostra anche che le preoccupazioni per il denaro possono influenzare le prestazioni dei dipendenti. Abbiamo scoperto che un dipendente su quattro ha riferito che le ansie finanziarie hanno influito sulla capacità di svolgere il proprio lavoro, a causa di fattori come la stanchezza, la mancanza di sonno o l'incapacità di concentrarsi sul lavoro. Questi dati sono stati raccolti nel 2017 e con ricerche più recenti che mostrano che la sicurezza finanziaria e la sicurezza sul lavoro sono peggiorate dalla pandemia .
Gli impatti economici della pandemia e le circostanze personali delle persone possono sembrare fuori dal controllo di un datore di lavoro, ma in quanto fornitori di reddito, possono e devono fare la loro parte nel sostenere il benessere finanziario. Ciò avvantaggia l'organizzazione, ad esempio attraverso una maggiore produttività e innovazione, nonché i dipendenti e le loro famiglie, attraverso una maggiore sicurezza finanziaria.

I datori di lavoro possono assumersi la piena responsabilità per il benessere finanziario della loro forza lavoro?


Prima di parlare di come i professionisti della ricompensa e delle persone possono migliorare il benessere finanziario sul posto di lavoro, bisogna riconoscere fin dall'inizio che loro e i loro datori di lavoro non possono fare tutto questo da soli. Ad esempio, i lavoratori devono assumersi alcune responsabilità personali su come spendono, risparmiano e investono le loro buste paga. I governi devono tenere sotto controllo il costo della vita e regolamentare le pratiche occupazionali e i prodotti finanziari per garantire che gli individui siano protetti. Anche il settore dei servizi finanziari ha un ruolo, ad esempio deve offrire prodotti che offrano un buon rapporto qualità-prezzo o utilizzare meno gergo quando comunica con le persone.
In altre parole, l'impatto dell'aumento della retribuzione e dei benefici da parte dei datori di lavoro sarà ridotto se i dipendenti effettuano scelte finanziarie uniformi o se il costo della vita aumenta più rapidamente della retribuzione media o se i prodotti finanziari sono incomprensibili per il lavoratore tipico.
Detto questo, i grandi datori di lavoro hanno un certo potere di influenzare i comportamenti di queste parti interessate. Ad esempio, possono provare a spingere i lavoratori a prendere buone decisioni finanziarie; possono usare il loro potere d'acquisto per incitare i fornitori di benefici per i dipendenti ad aumentare la loro offerta; e possono cercare di influenzare il governo quando si tratta di costi della vita, come la fornitura di alloggi a prezzi accessibili, trasporti o assistenza all'infanzia.

Benessere finanziario dei dipendenti lavoratori



Una strategia per il benessere dei dipendenti che non affronta il benessere finanziario avrà un successo limitato


Tuttavia, è sul posto di lavoro che i professionisti delle persone premiate e possono avere il maggiore impatto quando si tratta di promuovere un buon benessere finanziario dei dipendenti. Il primo passo è riconoscere che mentre la povertà lavorativa è un rischio sia per i dipendenti che per i loro datori di lavoro, un buon benessere finanziario sul posto di lavoro è un vantaggio per entrambe le parti.
Infatti anche secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità la salute è lo “Stato di completo benessere fisico, mentale e sociale e non la semplice assenza dello stato di malattia o di infermità [OMS-1948], questo la dice lunga anche su come dovremmo interpretare la sicurezza sul lavoro legge 81.
Il prossimo passo per i team delle risorse umane è dare seguito a questa consapevolezza. Idealmente, dovremmo aiutare a creare una strategia per il benessere finanziario sul posto di lavoro, una politica e un budget dedicato o, per lo meno, una politica. In termini di strategia, il benessere finanziario dei dipendenti non esiste in isolamento dai modi in cui le persone vengono gestite, sviluppate e premiate.
Ad esempio, concentrarsi sul benessere dei dipendenti senza occuparsi del benessere finanziario avrà un impatto limitato. Per affrontare efficacemente lo stress, i programmi per il benessere dei dipendenti devono occuparsi anche del benessere finanziario dei dipendenti.

Benessere finanziario dei dipendenti lavoratori

Un lavoro significativo e una retribuzione equa sono ingredienti importanti per il benessere finanziario e l'aumento della produttività


Un altro aspetto del benessere finanziario sul posto di lavoro è avere un lavoro significativo e una retribuzione equa. Per quanto riguarda il primo, ciò si verifica quando esaminiamo i modi per aumentare in modo sostenibile la produttività dei dipendenti, rivedendo i modelli aziendali, occupazionali e organizzativi esistenti. In termini di modello organizzativo, si tratta di valutare come è progettata l'impresa, nonché come sono progettati e organizzati il lavoro e le mansioni.
Una potenziale conseguenza dei cambiamenti che queste revisioni potrebbero apportare è che l'aumento della produttività consente a un datore di lavoro di trovare i soldi per migliorare i livelli retributivi e il pacchetto di benefici. Un altro è che il lavoro stesso diventa qualcosa che le persone trovano più significativo e utile, il che dovrebbe aiutare a migliorare le loro prestazioni e il loro impegno.
In termini di equità, ciò include l'essere aperti e trasparenti con i dipendenti riguardo alla retribuzione e ai benefici offerti, perché vengono forniti e cosa devono fare i dipendenti per averne diritto. Ad esempio, quando si tratta di retribuzione, ciò potrebbe includere fornire informazioni su come funziona il sistema di classificazione, vengono decisi aumenti salariali e valutati i lavori.
Potrebbe anche comportare fornire dettagli su ciò che l'organizzazione intende per equità, sia in termini di ciò che il dipendente può aspettarsi dal datore di lavoro, ma anche di ciò che si aspetta in cambio dai suoi dipendenti. Oltre a garantire che i processi di ricompensa siano equi, i team delle risorse umane dovrebbero anche rivedere i risultati di questi processi, ad esempio analizzando la retribuzione per genere, etnia, ecc.
È tempo di rompere i tabù riguardanti i discorsi di preoccupazioni finanziaria sul posto di lavoro.
Un'altra parte importante di una strategia consiste nel convincere i dirigenti senior a dimostrare il loro impegno a migliorare il benessere finanziario dei dipendenti discutendo regolarmente della salute finanziaria dei dipendenti. I leader dovrebbero anche sostenere il benessere finanziario sul posto di lavoro, ad esempio promuovendo nuove iniziative per i dipendenti, parlando della situazione finanziaria dell'organizzazione e incoraggiando le persone ad essere aperte riguardo alle loro preoccupazioni finanziarie.

Benessere finanziario dei dipendenti lavoratori

Man mano che i luoghi di lavoro iniziano a uscire da una pandemia medica, c'è il pericolo che possano entrare in una pandemia finanziaria.
Tuttavia, per aiutare a ridurre questo rischio per i datori di lavoro e i luoghi di lavoro, ecco alcune semplici cose che noi professionisti possiamo fare come ricompensa e persone:
  • Sii aperto e di supporto: il personale parlerà delle proprie preoccupazioni finanziarie con i propri manager solo se sanno che questi manager saranno non giudicanti e utili. Per aiutare i manager di linea quando parlano con i colleghi dei loro problemi finanziari, potremmo aver bisogno di fornire supporto in termini di formazione, kit di strumenti, coaching e così via;
  • Aiuta coloro che sono caduti in difficoltà finanziarie: un modo è puntare a fonti esterne di sostegno, come il Servizio Denaro e Pensioni . Se è in atto un programma di assistenza per i dipendenti, evidenziare la guida finanziaria che può fornire al personale. Un altro modo per sostenere coloro che affrontano difficoltà finanziarie è offrire un sostegno finanziario di emergenza, come un prestito per difficoltà finanziarie o un accesso anticipato al salario, insieme a un'adeguata consulenza finanziaria indipendente.
  • Parla con i dipendenti: ottieni una comprensione della portata delle sfide finanziarie che le tue persone devono affrontare utilizzando una varietà di meccanismi per interagire con loro, ad esempio attraverso sondaggi, forum, sondaggi e chat web. Queste informazioni dovrebbero aiutare a informare su come l'organizzazione potrebbe aver bisogno di progettare o perfezionare la sua politica sul benessere finanziario e aiutare a valutarne l'efficacia.
Ci sono più idee per le risorse umane e premiare i professionisti per aiutare a ridurre la povertà lavorativa e promuovere il benessere finanziario sul posto di lavoro nel CIPD Il pericolo è che se i datori di lavoro non agiscono, le conseguenze finanziarie della pandemia e dei blocchi economici aumenteranno i livelli di povertà lavorativa. Tuttavia, riconoscendo che ci sono misure che possono intraprendere, premiare e le persone, i professionisti possono aiutare i loro luoghi di lavoro a ridurre al minimo tale rischio e aumentare i livelli di benessere finanziario a vantaggio dei dipendenti e dell'organizzazione.