Sicurezza degli impianti sul luogo di lavoro


Lista sicurezza degli impianti luogo di lavoro

Lista di controllo per la manutenzione degli impianti


Una lista di controllo per la manutenzione della struttura, chiamata anche lista di controllo per la manutenzione preventiva , è un prezioso strumento di sicurezza per mantenere sicuro un edificio mediante pianificazione periodica, controlli e attività di manutenzione. È compito dei team di gestione della struttura mantenere i vari aspetti della manutenzione degli edifici che vengono alterati dalle condizioni ambientali, consumati dall'uso frequente o semplicemente scadono a causa delle capacità tecniche dei materiali inclusi.
L'adesione irregolare a una lista di controllo per la manutenzione della struttura può causare problemi lievi in periodi più brevi e problemi di sicurezza sul lavoro gravi, persino pericolosi per la vita su tutta la linea. Un problema lieve può includere il guasto di parti dell'infrastruttura IT che possono impedire alle persone di svolgere il proprio lavoro quotidiano. Un problema grave può essere un'interruzione di corrente in una struttura che non dispone di un generatore di backup, che mette in pericolo sostanze o materiali che devono essere mantenuti in condizioni di temperatura specifiche, causando a sua volta gravi conseguenze per la salute o la vita delle persone.
Pertanto, è fondamentale per ogni struttura creare un modello di manutenzione della struttura, in cui verranno descritti i passaggi necessari da eseguire per mantenere tutto protetto in ambito di sicurezza sul lavoro con un modello.
Poiché ci sono attività che devono essere completate con una frequenza maggiore o minore, si consiglia a un edificio di creare una lista di controllo per la manutenzione giornaliera della struttura e una lista di controllo per la manutenzione della struttura mensile. Controlli annuali o ad hoc più ampi vengono praticati quando è necessario sostituire un asset aziendale chiave.
La mancata creazione di liste di controllo per la manutenzione preventiva e la mancata cura dei rischi in tempo può farti risparmiare tempo e una minore quantità di denaro a breve termine, ma creare scompiglio a lungo termine, a condizione che si verifichi un incidente grave.

La lista di controllo per la manutenzione di una struttura


La lista di controllo per la manutenzione della struttura può includere i seguenti aspetti di una struttura che richiedono attenzione:

  • Le pareti esterne e le opere murarie si consumano con il passare del tempo e dovrebbero essere controllate almeno mensilmente, se non più spesso in dettaglio, e giornalmente per eventuali crepe visibili o aree demolite.

  • Gli archi degli edifici, le gronde e le tettoie devono essere ispezionati con attenzione poiché tendono a rovinarsi più spesso. I controlli di routine del tetto e dell'intradosso devono essere condotti insieme al resto dell'ispezione dell'esterno dell'edificio.

Importante ricordare che per coordinare il servizio dei prevenzione e protezione dai rischi, quindi le figure/persone, sistemi e mezzi esterni o interni all’azienda finalizzati a prevenire e proteggere i lavoratori dai rischi professionali se ne deve occupare una figura obbligatoria che può essere un Rspp Esterno o Interno all'azienda, un consulente del datore di lavoro in materia di sicurezza.

il controllo per la sicurezza degli ambienti di lavoro

Porte, cancelli, finestre e altre aperture


A seconda dei materiali con cui sono costruite, porte e finestre hanno una durata diversa e non dovrebbero essere sostituite spesso. Ma piccole parti, come cerniere, serrature e maniglie possono rompersi più velocemente e quindi impedire il corretto funzionamento della porta.

Illuminazione


Sebbene l'illuminazione abbia la sua voce per dire quando non funziona, un maanger della sicurezza non deve aspettare che i difetti entrino in azione. I controlli periodici dell'impianto di illuminazione devono far parte della lista di controllo della gestione dell'impianto e l'alimentazione deve essere ispezionata su base giornaliera.

Impianto idraulico


I difetti idraulici non sono così facili da notare fino a quando non si verificano, ma se possiedi un modello di elenco di controllo con linee guida per la sostituzione dell'attrezzatura, ad esempio, quando sostituire la valvola, puoi evitare problemi importanti. La manutenzione del sistema di irrigazione a volte viene eseguita come parte delle attività idrauliche, ma può anche includere controlli aggiuntivi eseguiti da specialisti.

Equipaggiamento antincendio


Il controllo delle attrezzature di sicurezza antincendio è un requisito di legge e, se non lo fai parte della lista di controllo per la manutenzione della struttura, non solo puoi mettere a rischio la tua struttura, ma anche affrontare multe e sanzioni. A seconda di dove ti trovi, gli estintori devono essere sottoposti a manutenzione almeno una volta all'anno, mentre porte e vespai dovrebbero essere ispezionati più spesso. Se hai installato un sistema di irrigazione, anche questo dovrebbe essere sottoposto a manutenzione preventiva insieme al resto dell'attrezzatura.

Riscaldamento e raffreddamento


Il sistema richiede pulizia e manutenzione regolare poiché, sebbene non interrompa automaticamente la tua attività, è una delle lamentele più comuni da parte del personale, che incide maggiormente sul morale del personale.

Accessi per la sicurezza degli ambienti di lavoro

Controllo di accesso


Elementi specifici del sistema di controllo degli accessi possono essere integrati con altri aspetti della struttura, creando così confusione su quando e come ciascuno di essi deve essere ispezionato. Ad esempio, gli allarmi antincendio possono attivare gli sprinkler disabilitando alcune porte di accesso. Le videocamere possono funzionare in diverse modalità per il monitoraggio e per motivi di sicurezza. La rete WiFi può essere combinata. Pertanto, è bene avere ciascuno di questi aspetti in una casella separata nelle liste di controllo delle ispezioni giornaliere e mensili della struttura per poterli eseguire senza preoccuparsi di aver perso un aspetto importante.
Proprio in questi giorni si sta svolgendo in materia di prevenzione, salute e sicurezza sul lavoro il XXII Congresso dedicato alla Sicurezza Sul Lavoro Virtuale Mondiale - 20/23 settembre 2021.

Copertura: ispezionare due volte l'anno e dopo condizioni meteorologiche avverse


  • Controllare i file di copertura, i contratti e le garanzie;
  • Elimina i detriti dagli scarichi del tetto;
  • Ispezionare il perimetro per verificare danni vecchi e nuovi al metallo e alle cappette;
  • Controllare i collegamenti del tetto alla parete e la scossalina del tetto per strappi e pieghe;
  • Controllare le spaccature negli strati di rimozione, se il tetto è di bitume;
  • Per i tetti in metallo, proteggere dalla corrosione;
  • Diserbare, tagliare e irrigare un tetto verde;
  • Condurre un'indagine sull'umidità per trovare perdite;
  • Ispezionare i pannelli solari nelle aree intorno alle penetrazioni;
  • Installare la protezione della membrana del tetto;

Ispezionare almeno due volte l'anno


  • Trova problemi con le viti, ricarica le trappole a P o le trappole per l'acqua con piegatura a U;
  • Assumi un professionista per ispezionare refrigeratori e caldaie;
  • Ispezionare le torri di raffreddamento per il riempimento, le valvole di riempimento, le pale del ventilatore, i cuscinetti del motore, la scatola del cambio e la struttura di supporto, il cablaggio e le osservazioni dei registri;
  • Controllare e lubrificare le pompe una volta all'anno;
  • Pulire e sostituire i filtri dell'aria una volta al mese o due volte l'anno, a seconda del tipo;
  • Pulire la batteria del condensatore;
  • Controllare le impostazioni di efficienza energetica, compreso il compressore e il refrigerante;
  • Confermare che la temperatura di surriscaldamento è compresa tra 10 e 20 gradi Fahrenheit;
  • Pulire l'economizzatore da corrosione e detriti e calibrare i sensori;

Impianto idraulico: richiede un'ispezione annuale completa


  • Lubrificare i sistemi di aumento della pressione dell'acqua e pompa di circolazione;
  • Ispezionare i giunti per trovare eventuali perdite;
  • Controllare scaldabagni e caldaie;
  • Controllare i contatti per l'usura ed eseguire test di sistema;
  • Controllare e sostituire il refrigerante e gli oli ove necessario;
  • Guarda almeno una volta all'anno le pompe per pozzetti e fognature;
  • Controllare gli infissi nei bagni pubblici e cercare eventuali perdite;

Illuminazione - richiede controlli frequenti, alcuni giornalieri


  • Controllare le luci con trasformatori, alimentatori e altri accessori;
  • Ispezionare cavi, viti, guarnizioni e hardware delle luci esterne;
  • Crea un programma di sostituzione delle lampade;
  • Assicurati di utilizzare lampade con la stessa temperatura di colore;
  • Pulire le superfici di illuminazione per aumentare le prestazioni;
  • Guarda almeno una volta all'anno le pompe per pozzetti e fognature;
  • Controlla la presenza di luci al mercurio o al piombo e maneggiale con cura.


cause della mancata sicurezza sul lavoro


Controlli complessivi a lungo termine.


  • Porte e finestre dovrebbero essere controllate ogni anno per la stanchezza;
  • I controlli dell'impianto elettrico devono essere eseguiti da professionisti autorizzati ogni tre o cinque anni;
  • I lotti di garage devono essere ispezionati e puliti ogni due anni. Altre superfici esterne devono essere riparate a intervalli di 10 o 20 anni;
  • Verificare e concordare i requisiti di manutenzione del sistema di controllo degli accessi con il proprio fornitore.