Modello fidelizzazione dei dipendenti


Modello Fidelizzazione dei dipendenti

Costruire un modello di mentoring per la sicurezza di successo in 5 semplici passaggi


Il tutoraggio dei professionisti della SSL durante l'assunzione aumenta la fidelizzazione dei dipendenti, un elevato turnover dei dipendenti può essere estremamente costoso.

Oltre al costo del talento perso, ogni volta che qualcuno lascia la tua azienda, ci sono anche i costi aggiuntivi legati al reclutamento, alla formazione e alla socializzazione dei suoi sostituti. Tuttavia, uno studio dell'Indiana University of Pennsylvania (o IUP) ha dimostrato che l'integrazione di iniziative formali di tutoraggio nel processo di onboarding di un nuovo assunto può aumentare notevolmente i tassi di fidelizzazione dei dipendenti. In poche parole, investire in un solido modello di mentoring per la sicurezza può aiutarti a mantenere il talento interno in cui hai investito, risparmiando tempo e denaro. La ragione di ciò è che un forte programma di mentoring può ridurre quella che è nota come ambiguità di ruolo, che si verifica quando c'è una mancanza di chiarezza riguardo alle aspettative del proprio ruolo.
L'ambiguità di ruolo è un fattore significativo nell'intento di un dipendente di rimanere con un'organizzazione a lungo termine; se i dipendenti sono confusi sui ruoli e le responsabilità che dovrebbero svolgere, o se si sentono esclusi dalla cultura del posto di lavoro della loro azienda, è meno probabile che rimangano con quell'azienda. La curva di apprendimento – la velocità con cui un nuovo dipendente padroneggia le competenze e le informazioni necessarie per svolgere efficacemente il proprio lavoro – è un elemento importante di questa ambiguità di ruolo. Più un dipendente è lungo la curva di apprendimento, meno ambiguo percepisce il proprio ruolo.

“L'ambiguità di ruolo si verifica quando c'è una mancanza di chiarezza riguardo alle aspettative del proprio ruolo.
L'ambiguità di ruolo è un fattore significativo nell'intento di un dipendente di rimanere con un'organizzazione a lungo termine”

Uno studio IUP ha quindi voluto esaminare non solo se ai nuovi dipendenti della sicurezza sul lavoro venissero offerte opportunità formali di tutoraggio come parte del loro processo di inserimento, ma anche se questo tutoraggio avesse un effetto sulle curve di apprendimento dei nuovi dipendenti e sui tassi di fidelizzazione. Lo studio ha anche raccolto un feedback qualitativo al fine di sviluppare un quadro di mentoring efficace da utilizzare specificamente nei processi di onboarding dei professionisti della sicurezza. Lo studio ha intervistato i membri dell'American Society of Safety Professionals (o ASSP) dei settori manifatturiero, petrolifero e delle costruzioni, ponendo loro una serie di domande relative alle loro esperienze con le pratiche di mentoring e agli effetti che queste hanno avuto sulla loro curva di apprendimento e sull'intenzione di rimanere con l'organizzazione. Al fine di raccogliere dati qualitativi, ai partecipanti allo studio con mentoring è stato chiesto quali attività di mentoring hanno trovato più utili durante il mentoring, mentre ai partecipanti senza mentoring è stato chiesto quali attività avrebbero trovato più utili. I risultati mostrano una forte domanda di attività di navigazione culturale relative alle politiche interne, alle politiche, alle procedure e ai sistemi dell'azienda; Il 30% di coloro che hanno ricevuto un mentore li ha trovati utili e il 46% di coloro che non hanno ricevuto un mentore ha affermato che sarebbero stati utili. Anche lo sviluppo di rapporti e relazioni tramite le presentazioni dei mentori è stato un fattore per entrambi i gruppi.

I migliori risultati sono mostrati come segue:


Modello per dipendenti sul posto di lavoro

1. Le attività che i partecipanti affermano si sono rilevate più utili con l'ausilio di un mentore

Modello per dipendenti sul posto di lavoro
2. Le attività che i partecipanti al sondaggio pensano sarebbero state più utili con l'ausilio del mentore

Nonostante questi incredibili risultati, tuttavia, solo il 30% dei professionisti della sicurezza è stato effettivamente assegnato a un mentore durante il processo di onboarding, il che significa che la stragrande maggioranza delle organizzazioni di sicurezza sta perdendo un'incredibile opportunità per aumentare i tassi di fidelizzazione dei dipendenti. L'aumento dei tassi di fidelizzazione non è solo positivo dal punto di vista del personale esistente; i candidati di alta qualità in cerca di nuove opportunità sono più attratti dalle aziende con bassi tassi di turnover, il che significa che può anche aiutare a reclutare nuovi talenti.

Inoltre, mentre la ricerca in altre discipline e settori professionali ha mostrato un forte legame tra tutoraggio e riduzione della curva di apprendimento, lo studio IUP ha rilevato che il mentoring non ha avuto alcun effetto sulla curva di apprendimento dei dipendenti nel settore della sicurezza. Ciò significa che c'è un preciso bisogno di miglioramento nei modi in cui cerchiamo di ridurre la curva di apprendimento per i nuovi dipendenti nel campo della sicurezza durante i processi di orientamento e onboarding, e anche nel mondo della sicurezza dei trasporti come la Consulenza ADR.

Questo non solo ha fatto luce sulle lacune e le inadeguatezze nel modo in cui nel settore della sicurezza conduciamo l'orientamento e l'onboarding dei nuovi dipendenti, ma ci ha anche fornito una potenziale soluzione. Come abbiamo visto, i programmi di tutoraggio dei dipendenti hanno un effetto estremamente positivo sulla fidelizzazione dei dipendenti, il che significa che mantieni i talenti che hai già reclutato e sembri più attraente per i nuovi talenti, il che si riduce a risparmiare tempo e denaro. Utilizzando i dati qualitativi menzionati in precedenza, è possibile stabilire un quadro di tutoraggio efficace che può essere adottato durante il processo di onboarding per i nuovi dipendenti della sicurezza.

Il 92% di coloro che sono stati seguiti ha affermato che i primi 6 mesi hanno avuto un impatto positivo sulla loro intenzione di rimanere con l'organizzazione a lungo termine.

Modello per dipendenti sul posto di lavoro Modello per dipendenti sul posto di lavoro


1. Gruppo senza Tutor o Mentoring     2. Gruppo con l'ausilio del Mentore

Ecco i cinque passaggi chiave necessari per sviluppare e implementare un programma di tutoraggio sulla sicurezza di successo:


  • 1) Costruire una solida base di mentori

  • Il processo di mentoring non va solo a vantaggio dell'allievo: molti mentori lo trovano anche un'esperienza gratificante che aumenta il successo e la soddisfazione complessivi della loro carriera. Tuttavia, la filosofia del mentoring deve essere instillata nell'azienda nel suo insieme, con l'importanza e il valore di essere un mentore promossi in tutto. Passi positivi in questa direzione potrebbero includere il collegamento del tutoraggio alle opportunità di promozione, la definizione di aspettative chiare e realizzabili sia per i tutor che per chi viene seguito e l'inclusione del processo di tutoraggio nelle valutazioni e valutazioni delle prestazioni. Ricorda: se i tuoi mentori non sono coinvolti nel processo, è improbabile che abbia successo.

  • 2) Fornire formazione ai mentori

  • La formazione per i mentori dovrebbe iniziare con una sessione di brainstorming per determinare quali attività sono più rilevanti per i nuovi dipendenti e come integrarle al meglio nel processo. Come abbiamo visto dallo studio IUP, la navigazione culturale dovrebbe svolgere un ruolo strumentale in queste attività, così come la costruzione di rapporti e relazioni con le persone chiave dell'organizzazione. Il tempo dovrebbe essere dedicato anche all'osservazione del lavoro e alle discussioni relative a scenari di lavoro, aspettative di rendimento e qualsiasi domanda che l'allievo possa avere.

  • 3) Garantire che le attività siano progettate specificamente per i professionisti della sicurezza

  • La formazione dei tutor dovrebbe includere anche l'individuazione di quali attività non aggiungono valore al processo di tutoraggio. Queste informazioni dovrebbero quindi essere utilizzate per perfezionare il programma di tutoraggio in modo che contenga attività a valore aggiunto progettate specificamente per soddisfare le esigenze dei professionisti della sicurezza. La creazione di attività mirate in questo modo contribuirà a migliorare il collegamento tra il tutoraggio dei nuovi assunti durante il loro orientamento e il processo di inserimento e riducendo al minimo la loro curva di apprendimento.

  • 4) Identificare un lasso di tempo

  • Sebbene le relazioni mentore-allievo possano continuare in modo informale per molti anni, dovrebbe essere stabilito un lasso di tempo per il monitoraggio del processo. L'inclusione nelle valutazioni delle prestazioni dovrebbe idealmente non durare più di un anno.

  • 5) Implementare, monitorare e monitorare il processo di mentoring con soluzioni software online

  • L'organizzazione è la chiave per massimizzare l'impatto di qualsiasi programma di mentoring.


Le soluzioni software online possono supportare e migliorare il processo in vari modi:


  • Adotta orientamenti online efficaci come parte del tuo modello di mentoring formale

  • Per ottenere il meglio dai tuoi dipendenti inizia con il nuovo orientamento all'assunzione. Orientamenti efficaci del sito forniscono diversi vantaggi che possono rafforzare il tuo processo di mentoring. Come abbiamo visto, la navigazione culturale è stata costantemente classificata come l'attività più utile tra i partecipanti sia guidati che non guidati allo studio IUP e gli orientamenti sul sito di lavoro online offrono ai nuovi assunti una visione introduttiva della cultura aziendale esistente, nonché politiche e procedure aziendali specifiche , il che significa che il loro mentore inizia subito in questa area cruciale. Gli orientamenti online forniscono anche una migliore comprensione di ciò che ci si aspetta dal nuovo assunto, contribuendo a ridurre l'ambiguità di ruolo e quindi ad aumentare la fidelizzazione dei dipendenti. Incorporandoli in un modello che unisce formazione online e sul campo, gli orientamenti online possono gettare le basi per un solido programma di mentoring fin dall'inizio.

  • Incorporare attività interattive basate su scenari

  • Le attività interattive basate su scenari realistici sono progettate per rafforzare le capacità decisionali di un dipendente presentandogli una situazione in cui deve scegliere la migliore linea d'azione. Ogni opzione porta a un risultato diverso e, a seconda del risultato, il dipendente può essere reindirizzato per riprovare. Questa ripetizione è progettata per creare ricordi che verranno attivati in futuro quando il dipendente si troverà di fronte a uno scenario simile nella vita reale. Incorporare queste attività nel tuo programma di mentoring consentirà ai nuovi assunti di acquisire familiarità con vari scenari di lavoro comuni prima di eseguirli con il loro mentore durante la formazione sul campo.

  • Gestisci le attività con un calendario della classe online

  • Utilizzo di uno strumento di classe online può aiutare a gestire efficacemente il processo di mentoring. Le funzionalità di gestione del corso consentono di trascinare eventi e attività sul calendario, mentre dettagli, immagini e video possono essere aggiunti e collegati alle valutazioni delle competenze. Ciò consente a tutto di lavorare insieme per generare alla fine certificati di completamento e tutoraggio. Con la funzione di convalida delle competenze, tutti i requisiti di competenza dei dipendenti su qualsiasi argomento di mentoring possono essere gestiti combinando formazione online, formazione in aula, formazione pratica e valutazioni delle competenze supervisionate. Né la formazione online né quella in aula da sole sono sufficienti, ma una combinazione dei due, insieme alla convalida delle competenze in loco, può fare una differenza significativa nei risultati. Le chiare convalide delle competenze consentono ai neoassunti di comprendere meglio le loro aspettative di rendimento,riduzione dell'ambiguità di ruolo.

  • Infine, tieni traccia del programma di mentoring con un software

  • Un sistema di gestione dei record di formazione stabilisce il design didattico, un mezzo online interattivo che aumenta l'attrattiva del processo di apprendimento per i dipendenti. L'integrazione della progettazione didattica nel processo di tutoraggio aumenta la conservazione della conoscenza molto più delle tradizionali tecniche di apprendimento basate sulla distribuzione unidirezionale delle informazioni. I programmi di formazione e sviluppo di successo abbracciano una comprensione concettuale più profonda dei principi di apprendimento, consentendo ai dipendenti di integrare e utilizzare effettivamente le informazioni acquisite anziché limitarsi a rigurgitare i fatti. Il software di gestione della formazione offre ai dipendenti l'accesso a video che possono aiutare a spiegare le attività manuali, nonché a risorse di apprendimento basate su testo per aiutare con conoscenze supplementari e concetti più intangibili e astratti. Combinando i principi dell'apprendimento esperienziale e basato sulla scoperta con l'istruzione tradizionale,e quindi implementare questo sistema nel processo di onboarding, crea un'esperienza di apprendimento interattiva per i nuovi dipendenti, rafforzando ulteriormente i vantaggi di un programma di mentoring.

I programmi di mentoring hanno innegabilmente un impatto positivo sui nuovi assunti.


Hanno un effetto straordinariamente positivo sui tassi di fidelizzazione dei dipendenti e c'è un legame stabilito tra i dipendenti guidati e una riduzione della loro curva di apprendimento in molte professioni. Sebbene non sia stata trovata la stessa connessione nel settore della sicurezza, il che significa che c'è ancora molto lavoro da fare in questo particolare settore quando si tratta di professionisti della sicurezza, un modo potenziale per colmare questa lacuna è realizzare attività mirate progettate specificamente per esigenze dei professionisti della sicurezza una priorità in qualsiasi futuro programma di tutoraggio dei dipendenti.

Nonostante questo divario, tuttavia, il tutoraggio dei professionisti della sicurezza aumenta notevolmente la loro intenzione di rimanere nel loro ruolo. Le organizzazioni possono quindi trarre enormi vantaggi incorporando modelli di tutoraggio sulla sicurezza nei processi di orientamento e onboarding dei nuovi dipendenti esistenti, poiché ciò aumenterà i tassi di fidelizzazione dei dipendenti e, a sua volta, li renderà una prospettiva attraente per futuri talenti di alta qualità.